Primi piatti/ Risotti

Risotto al burro e fiori di rosmarino…la Valle d’Aosta nel piatto!

IMG_0639

“Quelle come me guardano avanti, anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro”

Alda Merini

risotto

 16 aprile 2013, una data importante per me ormai, due anni fa nasceva A tutto pepe e con lui è nata un’altra me.

La passione per il cibo mi ha portata a scrivere questo “diario”, guardandolo si può vedere quanto è influenzato dai miei stati emotivi, ma io sono cosi, non nascondo quello che sono e soprattutto quello che provo anzi, cerco di interpretarlo, nelle ricette che vi propongo, anche queste “semplici” come me!

In questi due anni poi, ho avuto la possibilità, di conoscere persone favolose, VERE soprattutto, forse più di quelle che incontri per strada, tutti i giorni;

Poi ci sono i sogni, quelli nel cassetto, che mai avrei pensato di poter realizzare, ma si sa la vita ti regala anche delle cose belle e il mio sogno, si chiama #IFood, pertanto non posso che ringraziare tutte le splendide donne, che mi hanno dato la possibilità, di realizzarlo.

Ora veniamo al piatto, semplice anzi semplicissimo, ma nello stesso tempo delicato, profumato e che sa di casa… questa è la mia proposta per l’appuntamento con l’Italia nel piatto che ha come argomento i “piatti primaverili”.

tulipani

5.0 from 3 reviews
Risotto al burro e fiori di rosmarino
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Primi piatti
Ingredients
  • - 200 gr. di riso carnaroli;
  • - una noce di burro aromatizzato al rosmarino;
  • - fiori di rosmarino;
  • - brodo vegetale q.b.;
  • - sale q.b.
Instructions
  1. In un tegame mettere la noce abbondante di burro aromatizzato al rosmarino.
  2. Quando il burro sarà ben sciolto aggiungere il riso nel tegame, farlo tostare per bene, sfumare con un mestolino di brodo, e cuocere a fuoco lento per 18 minuti circa, bagnandolo di continuo con il brodo caldo.
  3. A cottura terminata, spegnere il fuoco, mantecarlo aggiungendo dei fiori di rosmarino e metterlo in fondine preriscaldate, prima di servire guarnire con i fiori.
  4. Burro aromatizzato al rosmarino: Lasciare ammorbidire a temperatura ambiente circa 200 gr. di burro. Quando il burro sarà ben morbido, lavorarlo con una forchetta fino a ottenere una crema, aggiungere gli aghi di rosmarino, precedentemente lavati e tritati molto finemente. Formare un panetto con le mani e avvolgerlo nella carta da forno. Lasciatelo riposare in frigo per almeno due ore, deve risultare compatto.

 

risotto2

Il sommelier consiglia: Vallée d’Aoste Petite Arvine DOC

Questo vitigno è così chiamato per i piccoli acini che ne compongono il grappolo. La sua paternità è contesa tra Valle d’Aosta e Svizzera. Una ricerca dell’istituto svizzero di Changin dimostrerebbe peraltro, che la Petite Arvine coltivata in Svizzera deriva dalla varietà degli Orious, famiglia che raccoglie tutti i ceppi autoctoni valdostani. La Valle d’Aosta ne rivendicherebbe dunque a ragione, la paternità.
E’ un vino di grande eleganza olfattiva, con sentori di binacospino, pesca bianca, seguiti dal timo e con una nota minerale. Lascia il palato notevolmente fresco, con gusti morbidi e sapidi, con un finale persistente e fruttato.

risotto3

 

E ora leggiamo le ricette delle altre regioni:

Friuli-Venezia Giulia: Asparago bianco del Friuli Venezia Giulia http://ilpiccoloartusi.weebly.com/litalia-nel-piatto/asparago-bianco-del-friuli-venezia-giulia-per-litalia-nel-piatto

 Liguria:  l’asparago violetto d’Albenga e una ricetta con le uova  http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2015/04/litalia-nel-piatto-ricette-e-prodotti.html

 Emilia Romagna: Gli agretti con le uova http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2015/04/gli-agretti-con-le-uova-per-litalia-nel.html

Toscana: Garmugia http://acquacottaf.blogspot.com/2015/04/garmugia.html

Umbria: Umbricelli con sugo di asparagi selvatici http://www.dueamicheincucina.ifood.it/2015/04/umbricelli-al

-…ragi-selvatici.html

Abruzzo: Il Carciofo di Cupello http://ilmondodibetty.it/il-carciofo-di

…lia-nel-piatto.html

Molise: Piselli casce e ova http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com/2015/04/piselli-casce-e-ova-per-litalia-nel.html

Lazio: Carciofi alla romana http://beufalamode.blogspot.com/2015/04/carciofi-alla-romana.html

Puglia: Piselli e carciofi ripieni http://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2015/04/cucina-pugliese-piselli-e-carciofi.html

Calabria: Hfavi e buhjularu http://ilmondodirina.blogspot.com/2015/04/hfavi-e-buhjularu.html

Il nostro blog – http://litalianelpiatto.blogspot.it/

You Might Also Like

48 Comments

  • Reply
    Giulia
    16 aprile 2015 at 10:45

    Mia cara tantissimi auguri per questo spazio bellissimo!!! una ricetta che non conoscevo ma che mi ispira tantissimo, il mio bel rosmarino è super fiorito! ecco cosa ci posso fare.
    ti abbraccio forte
    buona giornata

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 18:55

      Sei dolcissima Giulia, ti ringrazio tantissimo!
      Un abbraccio forte forte.
      Buona serata!

  • Reply
    Francesca P.
    16 aprile 2015 at 10:59

    Tu lasci un segno per la dolcezza e la delicatezza, te lo dico dal primo momento che ci siamo scritte… 🙂 I blog sono come finestre aperte su noi stesse… ci guardiamo meglio e ci facciamo conoscere, intrecciando dialoghi e passioni… e le cose belle possono sbocciare come i fiori di rosmarino! Auguri per i 2 anni… quanta strada ancora, vedrai! 🙂 Un abbraccio!

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 18:57

      …le tue parole mi fanno molto piacere soprattutto perché sei una persona molto sensibile e dolce… Grazie Francesca, sei una bellissima persona!
      Un abbraccio.

  • Reply
    Marghe
    16 aprile 2015 at 11:16

    Festeggio commossa con te amica mia, con la tua spontaneità e freschezza sempre eleganti, la tua tenera discrezione, la tua presenza affettuosa.
    Cento di questi post <3 e un abbraccio infinito

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 18:57

      Dolcissima Marghe, posso solo dirti grazie, mi commuovi!
      Un abbraccio

  • Reply
    Mary Vischetti
    16 aprile 2015 at 12:16

    Michela, sono tanto felice anch’io d’aver intrapreso questa strada…il blog permette davverodi entrare nel cuore delle persone e permette di aprire una piccola porticina, che giorno dopo giorno fa vedere un pezzettino di noi a chi ci segue. Qui da te vedo dolcezza e sensibilità, passione ed emozione. Che bello averti conosciuta!! Tanti tanti auguri tesoro e tanti tanti complimenti per la tua bravura, che si rispecchia in pieno in questo piatto semplice e delicato!!! Tanti bacioni, Mary

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 18:58

      …e tu sei una di queste persone e sono felice di averti “incontrata” anzi spero presto di poterlo fare di persona!
      Un abbraccio strettissimo!

  • Reply
    Danja
    16 aprile 2015 at 12:38

    Meraviglioso il tuo risotto, meravigliosa tu!! Auguri di cuore, mia cara, rimani così come sei, una persona davvero speciale che spero di poter conoscere presto di persona! :**

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 18:59

      Adorabile tu 🙂
      Spero di conoscerti prestissimo anch’io… non hai idea di quanto sono sincera!
      Un abbraccio e buon fine settimana!

  • Reply
    Vanessa
    16 aprile 2015 at 12:55

    Michela, due anni e tantissima strada. È bene che sia così: che il blog segua i tuoi stati d’animo… è questo che lo rende vero! Tantissimi auguri, non avresti potuto scegliere ricetta più poetica per questo traguardo!

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:06

      Sei un tesoro, io sono quello che vedete tramite il mio blog… espressione di me!
      Ti abbraccio cara!

  • Reply
    Andreea
    16 aprile 2015 at 13:46

    Ottimo questo risotto, anche perché è un pò che mi frulla nella mente di farlo con dei fiorellini di rosmarino. Ogni volta che esco sul balcone, guardo se il rosmarino che c’è nel cortile ha abbastanza fiorellini per poter preparare questo risotto,. Forse è arrivata l’ora, devo guardare ancora, sai devo fare abbastanza risotto per sfamare 6-7 persone e mi ci vogliono un pò !

  • Reply
    Claudia
    16 aprile 2015 at 13:48

    Intanto mia cara.. buon 2° compli-blog!!!!!!! e che dire del tuo risotto.. dalle foto sembra squisito! smack

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:06

      grazie mille per gli auguri… un traguardo importante… un bacione!

  • Reply
    Lisa G
    16 aprile 2015 at 14:46

    Ed è proprio la spontaneità e i sentimenti che ci metti , a rendere questo tuo diario davvero unico, cara Micky. Tantissimi auguri.
    Ma lo sai che non ho mai assaggiato il risotto con i fiori di rosmarino? E devo approfittarne subito visto che la mia piantina è piena di fiori.
    Un bacione cara

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:07

      Lisa, che belle parole mi hai regalato… prova questo risottino è veramente una delizia!
      Un bacio grande grande

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    16 aprile 2015 at 15:41

    sono una grande appassionata di risotti, il tuo mi piace molto, devo dire che esprime in pieno la tua delicatezza, brava cara!!!!Baci Sabry

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:08

      Grazie Sabrina, sempre molto molto carina con me!
      Buona serata!

  • Reply
    Miu
    16 aprile 2015 at 17:53

    Michelina quanto candore c’è in questo post! Adoro tra l’altro quando ci regali una frase, un aforisma, un pensiero che ci introduce ciò che verrà!
    E’ soave, è delicato, è tuo!
    E sono davvero felice di averti incontrato in tutto questo “caos”… è vero che spesso si tende a scegliersi per affinità, io però questa tua dolcezza non ce l’ho! 😀
    Ma sono felice di venirne ad apprendere un po’ per volta quando vengo a trovarti!
    Quindi un buon blogcompleanno sperando che questa strada sia per te sempre più luminosa, come questo risotto bianco bianco, ma pieno di gusto! 😉
    Un baciotto!

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:08

      Dolce la mia gattina… sempre speciale e emozionante leggerti… ti abbraccio forte forte!

  • Reply
    Loredana
    16 aprile 2015 at 21:35

    Tanti auguri per il tuo double-B day. Ci tenevo a farteli qui.
    E, chiaramente, il risottino è sensazionale.
    Un abbraccio forte

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:09

      Lore grazie, è un vero piacere averti qui….
      Ti abbraccio

  • Reply
    zia Consu
    16 aprile 2015 at 21:54

    Un augurio speciale al tuo bellissimo blog e a te splendida padrona di casa!
    la ricetta rispecchia perfettamente la tua anima…complimenti x la scelta!

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:09

      Un ringraziamento speciale a te dolce Consu!
      Buon fine settimana!

  • Reply
    Sara e Laura Pancetta Bistrot
    16 aprile 2015 at 22:50

    Michi ciaooo!! Siamo passate a farti un saluto e naturalmente gli auguri prima della mezzanotte!! Conquistate dalle foto su fb abbiamo seguito il profumo di questo risotto e siamo approdate qui, accolte come sempre dalla tua dolcezza che traspare da ogni particolare di questa casa che poi è il tuo blog: dalle tue parole fino alla scelta di quei poetici fiori di rosmarino. Tantissimi auguri, un brindisi, anzi due come noi, per augurarti che queste meravigliose sensazioni e soddisfazioni accompagnino ancora la tua strada (e ne siamo sicure!!) Smackkk

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:10

      Pancettine grazieeee per questi meravigliosi auguri… siete favolose!
      Vi abbraccio strette strette!

  • Reply
    Gli agretti con le uova per L’Italia nel piatto | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani
    16 aprile 2015 at 23:05

    […] d’Aosta:  Risotto al burro e fiori di rosmarino del blog A tutto […]

  • Reply
    valentina
    17 aprile 2015 at 9:08

    Tanti auguri per i due anni trascorsi, ti auguro altri 100 così è meglio di così. Che il blog sia un po lo specchio di noi è un’idea che mi piace moltissimo, ne parlavo ieri con mio marito, quando passo da voi è come se vi facessi visita per davvero nelle Vs case, ma con un sentimento più profondo, perché essendo virtuale la visita, ascolto e sento anche i Vs sentimenti, perciò credo che non smetterò mai di farvi visita e di riceverne.
    Questo risotto con i fiori di rosmarino dev’essere di un aromatico pazzesco…qua di quasi rubo due fiori da mia zia….
    Buon we cara, un abbraccio.

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:13

      Dolce Vale, spero veramente di poterti abbracciare, penso che sarà la prima cosa che farò appena avrò la fortuna di incontrarti!
      Ruba i fiorellini, questo risotto devi provarlo!
      Un bacione

  • Reply
    Little Miss Book
    17 aprile 2015 at 12:28

    7300 di questi giorni, Michi!
    Dirai: perché (solo e proprio) 7300? Ho moltiplicato 365 per 2 e ancora per 1000. Si dice sempre 1000 di questi giorni.
    Tanta fortuna!

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 19:13

      Che dire… originale come sempre tu, felice di averti incontrata sulla mia strada!
      Ti abbraccio

  • Reply
    milena
    17 aprile 2015 at 20:20

    tanti auguri al tuo blog che curi con tanta passione ed un augurio speciale affinché tanti altri sogni diventino realtà!
    un risottino delicato come te!
    un abbraccio

    • Reply
      Michela Sassi
      17 aprile 2015 at 23:33

      grazie cara Milena, carinissima come sempre, non vedo l’ora di riprovare qualche tua ricetta…
      un bacione

  • Reply
    Giovanna
    18 aprile 2015 at 9:13

    Prima di tutto buon compleanno al tuo blog. E poi che dire di questo riso… è uno spettacolo, così aromatico e fiorito…

    • Reply
      Michela Sassi
      18 aprile 2015 at 9:48

      Ti ringrazio per gli auguri cara Giovanna… sei veramente cara, a presto!

  • Reply
    marina
    19 aprile 2015 at 6:11

    Michela riesci a rendere favolosi anche i piatti più semplici! Auguri per tutto!!! un abbraccio e buon weekend

    • Reply
      Michela Sassi
      23 aprile 2015 at 21:44

      Sei un tesoro cara, ti ringrazio!
      un bacione

  • Reply
    Silvia Musajo
    19 aprile 2015 at 11:21

    Auguri!! Che bellissima idea per profumare e contemporaneamente decorare graziosamente un risotto, più che semplice direi semplicemente delizioso!
    Baci!

    • Reply
      Michela Sassi
      23 aprile 2015 at 21:45

      Silvia mi hai lasciato un complimento delizioso, grazie mille, sei un tesoro!
      Un abbraccio

  • Reply
    loredana
    20 aprile 2015 at 12:27

    Auguri, avere uno spazio tutto per sè è un grande regalo e anche un grande impegno.
    Auguri di cuore.

    Bellissimo e profumato questo risotto che mi piace tantissimo.

    un abbraccio

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    21 aprile 2015 at 11:08

    ma tanti tanti auguri per il compliblog, arrivo tardi ma valgono comunque, son sentiti! un piatto semplice ma la presenza dei fiori di rosmarino è quel tocco in più che ci sta benissimo! ti abbraccio cara!

  • Reply
    ricettevegolose
    23 aprile 2015 at 22:46

    In questo piatto vedo tutta te stessa: delicata, elegante, piacevole…complimenti e tanti auguri! Un abbraccio 🙂

    • Reply
      Michela Sassi
      24 aprile 2015 at 8:10

      Alice, sei dolcissima, ti ringrazio veramente tanto!
      Ti abbraccio, buon fine settimana!

  • Reply
    speedy70
    25 aprile 2015 at 12:00

    Ho un debole per i risotti… molto raffinato il tuo, una delizia, brava Michela!!!!

  • Reply
    Miria
    29 aprile 2015 at 14:41

    Cara Michela, per prima cosa auguri per il tuo blog, bello condividere con te anche l’esperienza in iFood. Adoro i fiori di rosmarino, questo risotto fa per me, un bacio

  • Reply
    Umbricelli al sugo di asparagi selvatici | 2 Amiche in Cucina
    11 aprile 2016 at 12:04

    […] d’Aosta:  Risotto al burro e fiori di rosmarino  Friuli-Venezia Giulia: Asparago bianco del Friuli Venezia Giulia  Liguria:  l’asparago […]

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    CONSIGLIA Crumble pere e zenzero