Primi piatti/ Vasocottura

Quinoa alla robiola al profumo di zafferano…e la vasocottura

“La mente è come una valigia che andrebbe svuotata di tutti quei pensieri inutili che la appesantiscono soltanto.” Cit.

Immaginate di intrappolare tutti i profumi in un barattolino e alla sua apertura sprigionarli tutti insieme… vi sembrerà di sognare, questa è stata la mia prima impressione quando ho provato la vaso cottura e posso dirvi che è stato un colpo di fulmine.

Ritorno così, dopo mesi di assenza, con una ricetta semplice racchiusa in un barattolino. Mi rispecchia molto.

Se ancora non avete sperimentato la vaso cottura vi consiglio di provarla, non ve ne pentirete, è semplice, molto gustosa e ha pochissimi grassi.


Quinoa alla robiola al profumo di zafferano...e la vasocottura
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Primi piatti
Cuisine: Vasocottura
Ingredients
  • - 80 gr. di quinoa;
  • - un cucchiaio di robiola;
  • - una bustina di zafferano;
  • - 70 gr. di brodo vegetale;
  • - un rametto di rosmarino
Instructions
  1. Inserire nel vaso la quinoa e una bustina di zafferano e amalgamare.
  2. Mettere un cucchiaio di robiola sopra la quinoa, un ramettino di rosmarino e aggiungere il brodo vegetale.
  3. Chiudere il vaso ermeticamente e mettere a cuocere a bagnomaria per circa 30 minuti finché non vedrete crescere la quinoa.

Il sommelier consiglia: Pinot Grigio

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Claudia
    12 febbraio 2017 at 19:39

    Eccome se la conosco!! L’ho provata la prima volta 2 settimane fa.. cuocendo salmone.. e crostacei.. Una roba pazzesca.. un profumo all’apertura del barattolo che non si poò spiegare!! Voglio sperimentare altre cose.. Bell’idea la tua.. baci e buona serata :-* e.. bentornata!!!!

    • Reply
      Michela Sassi
      13 febbraio 2017 at 12:28

      Anch’ io ho provato il pesce ed è veramente spettacolare… a presto allora Claudia, un abbraccio

  • Reply
    Andreea
    13 febbraio 2017 at 0:56

    Innanzitutto ben tornata ! Questa è un idea veloce da fare e immagino che è anche molto gustosa !

    • Reply
      Michela Sassi
      13 febbraio 2017 at 12:28

      Grazie mille, spero questa volta di non sparire più! 🙂

  • Reply
    Imma
    13 febbraio 2017 at 10:10

    Devo dire che è davvero interessante questa ricetta sia per i colori sia per la cottura alternativa!!!La proverò di sicuro!Baci,Imma

    • Reply
      Michela Sassi
      13 febbraio 2017 at 12:29

      Grazie Imma, provala, vedrai che rimarrai estasiata, a presto. Un abbraccio

  • Reply
    zia consu
    13 febbraio 2017 at 21:12

    Non ho mai provato la vasocottura ma mi ha sempre incuriosita e proprio l’altra sera cercavo un libro su Amazon x scoprirne i segreti..non mi resta che iniziare con questa ricetta che già trovo perfetta x i miei gusto 🙂 Grazie tesoro e bentornata ❤️

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    CONSIGLIA Crostatine alle pesche con crema di ricotta e quinoa